FLOSSBACH VON STORCH: ERGYS LUGA GUIDA IL BUSINESS IN ITALIA La società, che ha festeggiato 25 anni di attività, è ottimista per l'azionario
24/05/2024 Redazione MondoAlternative

Flossbach von Storch ha festeggiato i suoi primi 25 anni di attività e guarda con fiducia al futuro, anche in Italia. "Flossbach von Storch esiste in Germania da 25 anni e siamo lieti di poter celebrare questo anniversario con tutti i nostri dipendenti a Milano. Da diversi anni siamo presenti in diversi Paesi europei, da cui proviene circa un quarto del nostro patrimonio gestito, che supera i 70 miliardi di euro. Tra questi l’Italia rappresenta un mercato chiave e grazie a un team locale forte e competente siamo in grado di fornire ai nostri clienti un supporto di qualità elevata. Non siamo un grande “supermercato di fondi” che lancia nuovi prodotti ogni due settimane, ma ci concentriamo su pochi fondi attraverso i quali, come casa multi asset, possiamo offrire agli investitori di lungo termine un valore aggiunto", ha affermato Kurt von Storch, fondatore e proprietario di Flossbach von Storch AG nel corso di un incontro con la stampa a Milano, durante il quale Walter Sperb ha annunciato che, dopo quasi 40 anni di carriera, farà un passo indietro, lasciando la guida di Flossbach von Storch in Italia a Ergys Luga, che attualmente ricopre la carica di Head of Sales Italy. Sperb, in Flossbach von Storch dal 2019, non lascerà la società, ma manterrà il suo ruolo di Capital Market Strategist all’interno del team italiano.

"La nostra strategia d'investimento è stata caratterizzata anche dalle numerose crisi degli ultimi 25 anni, come gli attentati terroristici dell'11 settembre 2001 e la conseguente recessione economica degli anni successivi (anche se innescata da altri fattori); il crollo della banca d'affari statunitense Lehman Brothers e le sue conseguenze; lo scoppio della pandemia da Coronavirus alla fine del 2019. Questi sono tutti eventi che negli ultimi decenni hanno fatto tremare i mercati azionari e distrutto, almeno temporaneamente, asset per migliaia di miliardi di euro in tutto il mondo", ha ricordato von Storch, che ha poi proseguito: "Per rendere i nostri portafogli più resilienti rispetto alle continue incertezze dei mercati abbiamo sviluppato cinque linee guida che influenzano ogni nostra decisione d'investimento, ovvero: 1) Diversificazione (tra asset class e singoli titoli); 2) Qualità (bilanci solidi e rendimenti prevedibili); 3) Flessibilità (liquidità sufficiente e capacità di agire in ogni momento); 4) Solvibilità (di società ed emittenti); 5) Valore (non pagare prezzi eccessivi sul mercato). La nostra strategia d'investimento si è dimostrata valida per diversi decenni, in tempi favorevoli e non. Per questo siamo ottimisti sul futuro, che non possiamo prevedere, ma per il quale siamo ben attrezzati. Nella buona e nella cattiva sorte".

von Storch ha poi ricordato che nessuna strategia d'investimento della società mira a battere un indice. "Il nostro obiettivo è, piuttosto, quello di generare rendimenti adeguati per gli investitori nel lungo periodo. La nostra strategia flessibile Multiple Opportunities, il nostro fondo più grande, ne è un esempio lampante. Nelle fasi di mercato azionario positivo, soprattutto nelle fasi di rally, la strategia può rimanere indietro rispetto al mercato generale; mentre nelle fasi di ribasso, invece, dovrebbe contenere le perdite, registrando performance (significativamente) migliori rispetto al mercato generale. Un investimento di base che cerca di sfruttare i rendimenti potenziali in tutto il mondo nel miglior modo possibile, e far dormire tranquilli gli investitori nei momenti di turbolenza dei mercati azionari", ha evidenziato von Storch.

Guardando ai prossimi mesi, poi, Bert Flossbach, fondatore e proprietario di Flossbach von Storch, ha detto: "L'aria sui mercati azionari si sta facendo rarefatta. La corsa all'oro dei principali titoli tecnologici ha spinto le valutazioni dell'azionario a livelli storicamente elevati. L'aumentare delle valutazioni comporta aspettative in termini di crescita delle vendite e degli utili delle società. Con l'aumento delle aspettative, è cresciuto anche il potenziale di ribasso. Ciononostante, le azioni rimangono la classe di attivi più interessante. Gli investitori a lungo termine possono aspettarsi rendimenti del 6/7% annuo".

Per fronte delle politiche monetarie, invece, Flossbach ha aggiunto: "Le speranze che le principali Banche Centrali raggiungano l’obiettivo del 2% in tempi brevi e in modo sostenibile sono diminuite negli ultimi mesi (soprattutto negli Stati Uniti). L'ostinata inflazione salariale continua a rappresentare un significativo rischio al rialzo per l'inflazione, alla luce di un mercato del lavoro ancora robusto. L'Europa (e la Germania in particolare) sta affrontando un lungo periodo di siccità economica: i problemi strutturali si sono aggravati negli ultimi decenni e la prospettiva di una rapida soluzione politica non sembra realistica. Sebbene in Europa vi siano ancora aziende interessanti, il mercato azionario europeo continua a perdere appeal, così come la moneta comune, l'euro".

© 2024 Mondo Alternative - Riproduzione riservata
CERCA NOTIZIE
Origine notizia Cerca Notizie Criteri di ricerca Tutte le parole Qualunque parola Frase esatta
REPORT
N. 241
Maggio
2024
MONDOINVESTOR
VERSIONE ITALIANA
MondoInvestor è un mensile in abbonamento che prevede 11 numeri all’anno e racconta l’evoluzione del mercato dell'asset management per gli investitori professionali
Dossier Fondi Private Market
DOSSIER  FONDI PRIVATE MARKET
Il Dossier offre una fotografia del mercato dei Fondi Private Market
Liquid Alternative
1st Quarter 2024 Update

LIQUID ALTERNATIVE FUND
Il Report sintetizza l’andamento trimestrale del mercato dei fondi liquid alternative ed è scaricabile sull'area di download per tutti gli abbonati al sito.



Dossier Fondi ESG

DOSSIER
FONDI ESG
Il dossier offre una fotografia del mercato dei Fondi ESG

ARE YOU A
HEDGE FUND
MANAGER?


Do you want to add/ remove your hedge fund
to / from our database?

Please click here
to learn how

Le foto riprodotte in questo sito provengono in prevalenza da Internet e sono pertanto ritenute di dominio pubblico. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica info@mondoinvestor.com
copyright 2004- 2023 - MondoInvestor S.r.l. -Sede Legale ed Uffici: Via Gustavo Fara, 9 - 20124 Milano
Cap.Soc. €100.000 i.v.- Milano Reg.Imp.N° 13228870153 REA N° 1631083 - C.F. e P.I.13228870153