L'INTELLIGENZA ARTIFICIALE AL SERVIZIO DI NUOVE STRATEGIE MondoAlternative ha parlato dei trend in atto con Francesca Campanelli (Axyon AI)
21/09/2020 L'Esperto dice...

Le strategie d'investimento quantitative hanno vissuto una rapida crescita negli ultimi anni, anche e soprattutto per effetto dei progressi della tecnologia. Francesca Campanelli, Chief Commercial Officer di Axyon AI, a MondoAlternative sottolinea come "dai report delle principali società di consulenza vediamo che, nei prossimi 5 anni, le strategie di investimento sistematiche basate sull'intelligenza artificiale diventeranno la norma per la gestione attiva". Axyon AI è già da tempo al fianco degli asset manager, proponendosi come partner per applicare l'intelligenza artificiale alle strategie d'investimento.


Prima di tutto, come si è evoluto il settore delle strategie d'investimento quantitative negli ultimi anni? Quali sono le prospettive per tale segmento di mercato?

Come sappiamo, una strategia di investimento quantitativa si basa su modelli statistici per elaborare decisioni di investimento. I modelli statistici possono essere strategie sistematiche o algoritmiche e i modelli possono concentrarsi su qualsiasi asset class. Negli ultimi anni le strategie di investimento cosiddette quantitative hanno fortemente beneficiato dell’aumento della disponibilità computazionale e dell’aumento di dati digitalizzati presenti sul mercato. Alcune strategie di investimento già ipotizzate e formalizzate negli anni passati solo oggi sono implementabili, grazie a questo importante cambiamento. Inoltre, guardando dal lato degli investitori, l'ascesa della tecnologia e dei big data ha contribuito ad alimentare l'interesse per gli investimenti quantitativi.

Secondo l’ultimo rapporto di Preqin, i gestori degli hedge fund stanno applicando sempre più tecniche di intelligenza artificiale e machine learning per migliorare l'efficienza operativa e aumentare i rendimenti. Dal report si evidenzia come i fondi che usano il machine learning hanno sovraperformato il mercato e anche i fondi hedge che utilizzano metodologie sistematiche di posizionamento (systematic hedge fund) su un orizzonte di tre e anche cinque anni.

Ad oggi quasi un quarto (23%) degli hedge fund sistematici lanciato nel 2019 utilizza tecniche di machine learning, che è più del doppio di quello che succedeva nel 2016.


Come Axyon AI, quali servizi offrite agli asset manager?

Axyon AI si propone nel mondo dell’asset manager come partner per applicare l’intelligenza artificiale alle strategie di investimento. Dai report delle principali società di consulenza vediamo che nei prossimi 5 anni, le strategie di investimento sistematiche basate sull'intelligenza artificiale diventeranno la norma per la gestione attiva, con un mercato che arriverà a superare i 120 miliardi di dollari.

Ad oggi i portfolio manager attivi, con un approccio tradizionale, incontrano difficoltà ad adottare strategie di investimento basate sull'intelligenza artificiale a causa della mancanza interna di tecnologia e risorse e della scarsità esterna di partner che offrono le giuste competenze. Come Axyon AI offriamo la possibilità di costruire strategie di investimento basate sull'intelligenza artificiale che offrono ottimi risultati stabili, sfruttando una tecnologia avanzata, in particolare il deep learning per serie temporali finanziarie, e adottando un solido metodo per lo sviluppo delle strategie stesse.

Il nostro prodotto principale è una piattaforma software, Axyon IRIS, specificamente progettata per asset manager: utilizzando l'intelligenza artificiale proprietaria e la tecnologia deep learning, fornisce previsioni affidabili e altamente accurate sulle prestazioni future degli asset finanziari e fornisce strumenti avanzati per la gestione dei rischi. Nel corso degli anni, Axyon AI ha perfezionato il proprio approccio e lo stack tecnologico per adattarsi alle complessità specifiche della gestione dei dati finanziari di serie temporali sempre più complesse, focalizzando la società verso un supporto specifico per l'asset management. Ad oggi, la nostra piattaforma proprietaria è in grado di automatizzare il processo di sviluppo basato su intelligenza artificiale, dai dati alla strategia di investimento.


In particolare, in cosa consiste il deep learning che è alla base del vostro prodotto principale, ovvero l'Axyon IRIS?

Il deep learning è la tecnologia alla base dei recenti enormi progressi nel riconoscimento delle immagini, nel riconoscimento vocale, nella tecnologia per la guida autonoma o assistita e nell'analisi dei big data. Il deep learning, che fa parte di una più ampia famiglia di metodi di machine learning basati su reti neurali artificiali, identifica strutture complesse in grandi set di dati. Grazie alla disponibilità della potenza di calcolo necessaria per addestrare le reti neurali, il deep learning ha già dimostrato di essere una tecnologia estremamente potente per sfruttare la crescente quantità di dati per estrarre potere predittivo e costruire modelli con performance più elevate.

Axyon AI integra la tecnologia deep learning nella sua piattaforma tecnologica Axyon IRIS che consente ai portfolio manager di utilizzare modelli predittivi molto accurati e robusti.


In quest'ultimo anno, contraddistinto da un netto cambiamento di scenario economico e finanziario, nonché da incertezza e volatilità, avete ricevuto richieste o notato esigenze particolari da parte dei gestori vostri clienti?

Le sfide del mercato di oggi stanno anche creando delle importanti opportunità per gli asset manager solo se sono in grado di adattarsi, evolversi e innovare. D’altra parte, gli investitori hanno creato una pressione importante soprattutto sulle commissioni, chiedendo in molti casi un cambiamento nella loro struttura rendendola più favorevole agli investitori.

Tuttavia, se il miglioramento della relazione con l’investitore è uno dei cambiamenti richiesti, i nostri clienti ci chiedono sempre di più di aiutarli a innovare l'intero processo di investimento e di esecuzione alla luce di mercati sempre più imprevedibili. Grazie al machine learning, le capacità di analisi e di elaborazione con grandi quantità di dati possono fornire informazioni più approfondite e non convenzionali sulla direzione del mercato. Utilizzando queste informazioni, i gestori possono ottenere un quadro più completo del mercato e dei potenziali cambiamenti che possono aiutarli nel loro processo di investimento.

Allo stesso tempo, i gestori sempre di più chiedono di migliorare la gestione del rischio soprattutto in condizioni di eventi estremi. Abbiamo infatti messo a punto uno specifico tool che, grazie alle tecniche più avanzate di machine learning, fornisce segnali in tempo reale di quando i mercati iniziano a comportarsi in modi del tutto anomali e che potrebbero avere un impatto negativo sugli investimenti. Inoltre, sempre attraverso questo tool di anomaly detection, è possibile costruire il portafoglio tenendone conto e andando oltre il semplice guardare indietro ai dati storici con un nuovo paradigma lontano dai tradizionali strumenti di gestione del rischio.

© 2020 Mondo Alternative - Riproduzione riservata
CERCA NOTIZIE
L'esperto dice Cerca nel titolo,nel testo o fra gli autori Criteri di ricerca Tutte le parole Qualunque parola Frase esatta
REPORT
N. 197
maggio
2020
MONDOINVESTOR
VERSIONE ITALIANA

MondoInvestor è un mensile in abbonamento che prevede 11 numeri all’anno e racconta l’evoluzione del mercato dell'asset management per gli investitori professionali
N. 66
Gennaio
2020
MONDOINVESTOR
VERSIONE INGLESE


MondoInvestor is the quarterly publication entirely dedicated to alternative investments
Liquid Alternative
4th Quarter 2019 Update

LIQUID ALTERNATIVE FUND

Il Report sintetizza l’andamento trimestrale del mercato dei fondi liquid alternative ed è scaricabile sull'area di download per tutti gli abbonati al sito.



Dossier Fondi Emerging Markets
EMERGING MARKETS 1 RAPPORTO 2020
Il dossier offre una fotografia del mercato dei fondi Emerging Markets

ARE YOU A
HEDGE FUND
MANAGER?


Do you want to add/ remove your hedge fund
to / from our database?

Please click here
to learn how

Le foto riprodotte in questo sito provengono in prevalenza da Internet e sono pertanto ritenute di dominio pubblico. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo al seguente indirizzo di posta elettronica info@mondoinvestor.com
copyright 2004- 2020 - MondoInvestor S.r.l. -Sede Legale ed Uffici: Via Gustavo Fara, 9 - 20124 Milano
Cap.Soc. €100.000 i.v.- Milano Reg.Imp.N° 13228870153 REA N° 1631083 - C.F. e P.I.13228870153